TI02
Cave di Arzo riqualifica e valorizzazione
Cave di Arzo riqualifica e valorizzazione Concessioni foto:Marcelo Villada

TI02

- Spazio pubblico - Trasformazione Enrico Sassi Architetto, via Ariosto 5 Lugano
Committente: Patriziato di Arzo

Descrizione

Il progetto di riqualificazione dell’area e del riuso degli stabili delle cave di Arzo, promosso dal Patriziato di Arzo ha avuto un processo di gestazione lungo e complesso. Nel quartiere di Arzo, è presente una breccia sedimentaria comunemente chiamata Marmo di Arzo. L’inizio dell’attività estrattiva di questa pietra utilizzata in tutta Europa, risale al 1300. Il progetto di riqualificazione dell’area e riuso degli stabili comprende tre ambiti: il Sentiero Didattico (percorso che collega le antiche cave ubicate nel bosco soprastante), l’Anfiteatro Naturalistico (progetto di riuso e valorizzazione dell’antica cava grande “Ex- Caldelari”,ca. 4’500 metri quadrati con importanti valori naturalistici); il Laboratorio nella cava (ristrutturazione a fini didattici e museografici delle antiche baracche nelle quali veniva lavorato il marmo).