TI17
Atrio della stazione di Lugano, funicolare e scala di collegamento
Atrio della stazione di Lugano, funicolare e scala di collegamento Concessioni foto:Marcelo Villada Ortiz

TI17

- Spazio pubblico - Trasformazione studio di architettura Lorenzo Felder sa, gruppo architetti StazLu, Lugano
Committente: Canton Ticino, FFS, città di Lugano, TPL

Descrizione

Il nuovo atrio della stazione di Lugano è stato concepito come un’infrastruttura di collegamento che opera su 2 livelli per unire la zona binari al resto della città. Lo spazio di interscambio al piano interrato è il fulcro del progetto dove trovano posto attività commerciali e dove gli utenti possono accedere al piano terra, alla scala che conduce verso il centro oppure alla funicolare. Il piano terra si presenta invece come una piazza urbana che si affaccia sulla terrazza panoramica con vista sulla città di Lugano. La terrazza della stazione è stata rialzata, creando sul lato verso la città delle sedute dove gli utenti possono sedersi ammirando il panorama. Parallelamente alla realizzazione della nuova funicolare TPL, è stata realizzata una scala che collega direttamente l’atrio della stazione con la Cattedrale di San Lorenzo e il centro storico.

Mandatario(i):

  • Ingegnere civile Consorzio 1886- studio d'ingegneria G.Dazio & associati sa e studio d'ingegneria Bernardoni sa
  • Ingegnere elettricità Elettroconsulenze Solcà sa
  • Ingegnere CVS (riscaldamento, ventilazione e servizi igienici) Moggio engineering sa
  • Ingegnere fisica della costruzione Physarch sagl
  • Ingegnere civile Spataro Petoud partner sa